Come progettare arti efficaci?

La registrazione inizia con lo scalpiccio di un temporale estivo. Più tardi, un tono alla deriva come quello di una stazione radio non ancora sintonizzata si alza e per un po' annega il ticchettio. Questi sono i suoni incontrati dalla sonda Cassini della NASA mentre si immergeva nello spazio tra Saturno e il suo anello più interno il 26 aprile, il primo di 22 incontri di questo tipo prima di precipitare nell'atmosfera a settembre. Ciò che Cassini non ha rilevato sono state molte delle collisioni di particelle di polvere che colpiscono la navicella che è passata attraverso il piano degli anelli, quando le particelle cariche oscillano all'unisono.

Come funziona?
MIAMI - Per decenni, gli scolari e gli adulti del sud della Florida affascinati da galassie lontane, ecosistemi terrestri, i giusti legami di luce e suono e altre meraviglie della scienza avevano solo un pittoresco, antiquato museo qui in cui esplorare i loro interessi. Ora, con l'apertura a lungo ritardata di un nuovo e vasto museo della scienza in centro, fissata per lunedì, i visitatori potranno stare sotto una vasca d'acquario sospesa da 500.000 galloni e guardare squali martello e tigre, mahi mahi, razze del diavolo e altre creature attraverso un oculus da 60.000 libbre. 

Obiettivo che darà l'impressione di vedere i pesci dal fondo di un enorme bicchiere da cocktail. E questa è solo una delle tante attrazioni e mostre. I funzionari del Phillip and Patricia Frost Museum of Science, costato 305 milioni di dollari, promettono che sarà una vivida espressione della moderna indagine ed esposizione scientifica. La sua apertura segue una serie di battute d'arresto e cause legali e una corsa per finire la struttura di 250.000 piedi quadrati. Ad un certo punto, il progetto era precariamente a corto di denaro. L'apertura di alto profilo del museo è particolarmente significativa in uno stato 



I 5 migliori motivi per sceglierci
Mauna Loa, il più grande vulcano della Terra - e uno dei più attivi - copre metà dell'isola di Hawaii. A sole 35 miglia a nord-est, il Mauna Kea, conosciuto dai nativi hawaiani come Mauna a Wakea, si erge a quasi 14.000 piedi sul livello del mare. Per loro rappresenta una connessione spirituale tra il nostro pianeta e il cielo. Questi vulcani, che hanno incantato milioni di turisti che visitano le isole Hawaii, hanno anche tormentato gli scienziati con un mistero di lunga data: se sono così vicini, come si sono sviluppati in due percorsi paralleli lungo la catena Hawaiian-Emperor formata sullo stesso punto caldo nell'Oceano Pacifico - e perché le loro composizioni chimiche sono così diverse? "Sapevamo che questo era legato a qualcosa di molto più profondo, ma non potevamo vedere cosa", ha detto Tim Jones. macos/deepLFree.translatedWithDeepL.text